La famiglia, un senso di appartenenza

definizione-di-famiglia-nel-diritto-italiano

di Giulia Baldini

La famiglia è un pilastro fondamentale nella vita di ogni individuo: definito come il luogo in cui si apprendono i valori, in essa si condivide l’amore e si costruiscono le basi per un futuro pieno di felicità. Nel piccolo nucleo personale di ognuno sta il potere di fornire sostegno emotivo, stabilità e un senso di appartenenza.

È il primo contesto sociale in cui veniamo introdotti: fin da quando siamo piccoli i genitori ci fanno sentire “voluti” dai primi istanti, ci proteggono e amano incondizionatamente. L’impatto della famiglia sull’individuo è quindi molto importante perché l’interazione tra i soggetti che compongono il nucleo andranno ad incidere anche sulle relazioni al di fuori della famiglia stessa. È attraverso le relazioni familiari che si apprendono comportamenti che saranno necessari per tutta la vita come l’empatia, la compassione e la capacità di costruire legami significativi con gli altri. Inoltre, può essere anche una piccola scuola di vita dove gli insegnamenti principali sono la comunicazione, il rispetto e il porsi bene alle altre persone.

L’affetto e l’amore che tengono unita la famiglia sono tra i pochi pilastri fondamentali affinché si riesca a superare tutte le difficoltà che si trovano nel proprio percorso di vita. L’unione dei cari  proprio questo: trovarsi uniti nel momento del dolore, del bisogno che dà la forza di diventare migliori.

La famiglia è una fonte di supporto emotivo: nei momenti di gioia, come le celebrazioni ma soprattutto per i successi personali, i membri della famiglia condividono la felicità e incoraggiano. Allo stesso tempo, quando si affrontano momenti difficili, come le sconfitte e le sfide, i congiunti sono lì per dare sostegno e dare conforto. Il sostegno emotivo della famiglia aiuta a superare le avversità e a costruire la resilienza necessaria per affrontare i futuri ostacoli; si può definire come una scuola di vita per diventare gli adulti di un domani.

I familiari offrono stabilità e sicurezza, importanti per la vita di un bambino o adolescente che deve affrontare il mondo. I papà, le mamme, i fratelli e le sorelle  forniscono un ambiente sicuro e confortevole in cui si può esprimere sé stessi senza timore di giudizi. Essi incoraggiano a esplorare e a sperimentare, sapendo che il sostegno ci sarà sempre indipendentemente dai risultati; questo comportamento provocherà nell’individuo sicurezza e autostima, donando un senso di appartenenza con lo scopo di sentirsi parte di qualcosa di più grande di sé stessi, nutrendo così un senso di identità e dando una solida base su cui costruire la propria vita.

L’importanza della famiglia nella vita non può essere sottovalutata poiché offre amore, supporto emotivo, stabilità e senso di affiliazione. Pertanto, si devono coltivare e nutrire le relazioni familiari, prendendo cura dei legami e apprezzando il dono prezioso che la famiglia rappresenta nella vita.

Redazione



Il Salice

Il “Salice” nasce nel 1985. Negli ultimi sette anni sono stati pubblicati più di 2000 articoli online.


Contattaci



In Evidenza


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsaliceweb.liceovalsalice.it/cookie-policy. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi